IL BORRO – -Borrigiano Valdarno di Sopra DOC 2018 (BIO)

-22%

IL BORRO – -Borrigiano Valdarno di Sopra DOC 2018 (BIO)

18,00 14,00 IVA inclusa

IL BORRO – BORRIGIANO VALDARNO DI SOPRA DOC 2018 (BIO) – Il Borro significa Salvatore Ferragamo, ovvero lo stile italiano che ne esalta la tradizione. La tenuta fu acquisita da Ferruccio Ferragamo nel 1993; si estende su 1100 ettari, immersi nel cuore della Toscana; la tenuta sorge nel Valdarno Di Sopra, un ampio bacino naturale segnato dal passaggio dell’omonimo fiume e delimitato dalla dorsale appenninica del Pratomagno e dai monti del Chianti. Grazie a un ampio progetto di restauro, Ferragamo ha riportato Il Borro agli antichi splendori, valorizzando al meglio ognuna delle sue preziosità. Oggi è un’azienda agricola all’avanguardia, dal 2015 interamente biologica ed ecosostenibile in cui fiore all’occhiello sono senz’altro i 85 ettari di vigneti e 29 di uliveti. L’attività vitivinicola de Il Borro ha avuto inizio nel 1995 e, dal 2012, è stata avviata la conversione dei vigneti all’agricoltura biologica. La produzione è gestita da Vittoria Ferragamo, la figlia più giovane di Ferruccio Ferragamo e responsabile dei progetti speciali de Il Borro. Questa filosofia ha pervaso tutte le attività, dall’ospitalità alla produzione agricola.

BORRIGIANO VALDARNO DI SOPRA DOC 2018 (BIO) – “Il sapore della convivialità, quella di un amico con cui condividere momenti intensi nella loro semplicità. Questa da sempre la naturale vocazione del Borrigiano, un vino schietto, capace di non tradire mai le premesse fatte.” Blend composito (35% Syrah, 40% Merlot, 25% Sangiovese) è il primo vino dell’azienda a denominazione Valdarno di Sopra DOC e con certificazione Biologica. Nasce dalla continua voglia di sperimentare de’ Il Borro regalando al consumatore un’esperienza inaspettata.
Circa 5.000 piante a ettaro allevate a cordone speronato a 100 cm da terra, con una produzione di uva per pianta che va da 1 kg a 1,5 kg per una produzione di circa 60 q.li ad ettaro con una resa in vino del 70%. Per la sua produzione si è adottato un sistema di alternativo che prevede l’utilizzo di tini in legno di rovere della capacità di 75 e 50 hl e la refrigerazione delle uve seguita da una
macerazione a freddo di 2 giorni. Le uve vengono raccolte a mano al raggiungimento di una perfetta maturazione tecnologica e fenologica. Successivamente viene condotta una fermentazione a temperatura controllata (28°C) a cui fa seguito un affinamento di 10 mesi in tini di legno grande. Nel bicchiere il vino si presenta di un rosso rubino vivace con riflessi purpurei, i suoi profumi sono intensi con note di frutta rossa fresca che ricordano la cerasa. La sua complessità è rimarcata da sentori di speziatura tipici del ginger e del pepe bianco. Al gusto si confermano le prime impressioni che sono accompagnate da una piacevole sensazione di freschezza data dalla sua acidità. I tannini sono eleganti e lasciano la bocca pulita e in armonia. Il Borrigiano è un vino che mette al centro del gusto la sua vivacità. È perfetto per gli aperitivi servito a una temperatura un po’ più fresca ma si offre anche per accompagnare i cibi della cucina povera toscana come le zuppe a base di pane (ribollita, pappa al pomodoro). Può essere abbinato anche a formaggi freschi e lievemente stagionati così come a tutti i piatti di carne non troppo complessi. La sua freschezza e i suoi profumi lo rendono un vino che può essere consumato durante tutto il pasto.

Informazioni aggiuntive

Cantina

IL BORRO DI SALVATORE FERRAGAMO

Stile

Rosso

Annata

2018

Regione

Toscana

Paese

Italia

Vitigno principale

Merlot

Vitigni secondari

Sangiovese, Syrah

Affinamento

Tini di rovere di media e grande pezzatura

Colore

Riflessi purpurei, Rosso rubino intenso

Grado alcolico

13,5%

Formato

0,75 l

Temperatura di servizio

14 – 16 °C

Abbinamenti consigliati

, , , , , , , , ,

Potrebbero interessarti anche...

Carrello
Totale
6,50
1