FEUDI di SAN GREGORIO – Falanghina del Sannio D.O.C.

FEUDI di SAN GREGORIO – Falanghina del Sannio D.O.C.

8,00 IVA inclusa

FEUDI di SAN GREGORIO – Falanghina del Sannio D.O.C. – Feudi di San Gregorio è un marchio simbolo dell’enologia meridionale italiana, di una cultura del bere che riscopra l’identità dei sapori mediterranei. Valorizzare i vitigni del Sud Italia come l’Aglianico, il Fiano di Avellino e il Greco di Tufo, investire nella terra e nella tradizione secolare della viticoltura irpina, restituendo un futuro ad un patrimonio ambientale unico.
Salita la collina verso Sorbo Serpico, ci si addentra in un mondo magico, tra luoghi d’acqua inaspettati, giardini di spezie e roseti in fiore.

La sorpresa più grande è all’interno della cantina: la lunga bottaia che ospita i vini rossi. L’intento è far diventare la cantina un vero e proprio forum, un luogo di incontro, di confronto, di conoscenza, di meditazione, un laboratorio di idee e cultura, un luogo di accoglienza e ristoro. Al progetto hanno partecipato professionisti di livello mondiale: l’architetto giapponese Hikaru Mori ha avuto il difficile compito di dare unità architettonica alle strutture preesistenti, sviluppatesi nel tempo. Massimo e Lella Vignelli, simboli del design italiano nel mondo e “autori” delle etichette dell’azienda, hanno disegnato gli arredi e gli interni.

Questa Falanghina in purezza proviene da vigneti che poggiano su terreni vulcanici. Dopo una cernita dei grappoli migliori, e la conseguente pressatura, la fermentazione avviene in serbatoi d’acciaio dove avverrà l’affinamento per circa 5-6 mesi con permanenza sui propri lieviti e frequenti batonnage in modo da far emergere in sospensione le fecce fini. La scelta dell’acciaio è funzionale a preservare la freschezza e la bevibilità del vino, che risulta essere espressione fresca e sincera del suo luogo d’origine.

Potrebbero interessarti anche...

Shopping cart
There are no products in the cart!
0