CANTINA CHITARRA – Suluq Grillo D.O.P. Sicilia

-33%

CANTINA CHITARRA – Suluq Grillo D.O.P. Sicilia

4,00 IVA inclusa

CANTINA CHITARRA – Suluq Grillo D.O.P. Sicilia – Cantina Chitarra nasce nel 1907 e prende il nome dalla contrada in cui si trova, nel cuore di una vallata ad alta intensità vitivinicola, crocevia di quattro comuni: Mazara del Vallo, Trapani, Salemi e Marsala. Nel 2012 l’azienda intraprende un percorso di evoluzione con l’ambizione di esaltare le peculiarità di un terroir unico. Dando spazio ai giovani, un team innamorato della Sicilia è entusiasta di raccontare, attraverso il vino, storie senza tempo tra fascino e tradizione.
Oggi Cantina Chitarra conta una superficie conferita di 600 ettari circa coltivati a vigneto. Il 75% con uve a bacca bianca e il 25% a bacca nera.

Ampio spazio hanno varietà autoctone come grillo, catarratto, inzolia, zibibbo, nero d’avola, frappato e nerello mascalese.

Le varietà alloctone scelte sono quelle che hanno dimostrato di ambientarsi al meglio nel clima tipicamente mediterraneo siciliano, in particolar modo: pinot grigio, chardonnay, sauvignon blanc, fiano, viognier, syrah, merlot, cabernet sauvignon e pinot nero.

Cantina Chitarra è molto sensibile alle tematiche ambientali e il suo impegno è profuso nel produrre vini che narrano la Sicilia, rispettandone l’ambiente e la natura.

Al-Suluq (As Suluq), è il vento che nel deserto di El-Hamza soffia nella tempesta e cambia ogni cosa dopo il suo passaggio. Prima potrebbe esserci una duna, un accampamento di tende, dopo, solo una distesa di sabbia, il mare di sabbia. Viene associato alla Dea Themis per i poteri che esso ha nel deserto, simile a quello divino che la Dea Themis ha nel decidere cos`è giusto e cos`è sbagliato. Sotto lo sguardo della Dea non si può fingere di essere quello che non si è. Chi sarà un forte credente della Dea, chi avrà ben radicato il culto della Madre sarà degno di passar oltre al Suo sguardo, così, come al passaggio di Al-Suluq, solo chi sarà resistente e forte passerà la tempesta e resterà nel luogo. Ecco perché questo grillo D.O.P., originale nel suo essere legato alla tradizione, non potrà lasciare indifferenti

Potrebbero interessarti anche...

Shopping cart
There are no products in the cart!
0